The 100 7×13 – L’inizio della FINE

Il tredicesimo episodio di The 100 ha realizzato quello che mai avrei voluto accadesse, nemmeno immaginato nei miei peggiori incubi. Cercando di trattenermi dal dire parolacce, ricapitoliamo quello che è successo. 

Il Pastore, Bellamy, Clarke e Raven & Co sono arrivati su Sanctum, Sheidheda viene colto di sorpresa e bullizzato da Cadogan. Gabriel viene messo a curare Sheidheda ferito ma vede LEI, la GIUSEPPINA nazionale (sur trono, ce sto solo io perché so’ la più figa), questo perché i soli si stanno eclissando e rilasceranno la tossina che farà impazzire tutti (già eravamo messi male, ora sarà l’inizio della fine).

Mara Maionchi - Io ho un po paura, GIF di X Factor | Sky Uno

Gabriel continua a vedere Peppina che gli dice che è sexy intelligente e può sistemare la fiamma, Emori disattiva lo scudo facendo entrare gli insetti di Satana e Clarke finalmente si riunisce a Madi dopo una vita. La Wanheda consegna la Fiamma a Cadogan.

Gli errori passati tornano a tormentare Raven. Nikki la trova e vorrebbe ucciderla per vendicare la memoria di Hatch ma alla fine sceglie di lasciarla in vita e farla convivere con quello che ha fatto. AMEN. L’interpretazione di Lindsey è stata davvero toccante.

Indra è nella sala del trono con Sheidheda, si libera e uccide tutti tranne il comandante che definisce “già morto”. Finalmente arrivano Gabriel e Jackson con l’antitossina. Tutti accorrono: Gabriel dice di poter riparare la fiamma ma poi cambia idea e la distrugge minacciando di uccidere il Pastore. Clarke spara a Docucette, obbliga Cadogan ad attivare il portale e fa entrare la compagnia (Raven, Madi, Murphy, Emori, Indra, Cadogan, Gabriel, Jackson). Rimangono solo lei, Bellamy, Sheidheda e alcuni soldati.

Sheidheda vede Bellamy alle strette e si offre di “aiutarlo” usando il libro dei disegni di Madi, capace di  rivelare informazioni importanti. Clarke non può permetterlo, si era ripromessa che non avrebbe perso più nessuno e invece ha perso proprio Bellamy, una delle persone più importanti. Ora per colpa sua rischia di perdere anche Madi (questo è il pretesto usato da Jason). Punta la pistola addosso a Bell e lo supplica di darle il libro ma lui non cede, così dopo aver eliminato i soldati si consuma la TRAGEDIA: Clarke spara a Bellamy in pieno cuore, entra nel portale dell’anomalia, distrutta da ciò che ha appena fatto. Il libro rimane lì a terra, con le mie/nostre speranze di vedere una degna conclusione di questa serie.

Voto episodio: NON CLASSIFICATO! Non so nemmeno che dire, cosa scrivere, come esternare la mia massima indignazione e delusione ma ci proverò.

Commento personale: Io, non ho paura di dirlo, sono Bellarke dichiarata (qualcuno dira ‘BRAVAAA’, altri ‘oh, poverina’). Ormai avevo perso ogni speranza che questa unione divenisse canon ma pace (non si può sempre avere tutto ciò che si desidera); in linea generale questa ultima e settima stagione NON mi stava nemmeno piacendo ma confidavo in una DEGNA conclusione.

E poi questo SCHIFO, è davvero L’INIZIO DELLA FINE: Clarke che spara a Bellamy per proteggere Madi (così le viene fatto dire) e non recupera nemmeno il libro. Io non riesco nemmeno a pensare una cosa simile e LUI ( m******* tua Jason) la mette in atto. Una morte inutile, nemmeno una morte dignitosa dopo SETTE stagioni in cui Bellamy Blake, nel bene e nel male, ha dato tutto se stesso. Jason non ci pensa, non gliene frega nulla e questo mi fa imbestialire come non mai. Non importa se The 100 è arrivata ad essere così famosa grazie a noi, a Mr. Rothenberg interessa solo di una cosa: se stesso e il suo ego, tutto il resto non conta. Non diamo la colpa a Clarke che ha premuto il grilletto, perché tanto l’idea è venuta dall’alto e questo è ovvio a tutti. Qui sotto il mio stato d’animo raccontato in una gif.

È inutile che cerchiamo di girarci attorno, The 100 è un insieme di tanti personaggi e di storie, ma almeno per me, la testa e il cuore dello show sono, anzi ERANO, Clarke e Bellamy. Di loro due mi ha affascinato fin da subito il profondo legame che li lega, tutte le azioni che hanno compiuto per le persone che amavano, le scelte sofferte, i dolori condivisi, i tradimenti consumati e chi più ne ha più ne metta. Alla fine, però tornavano sempre l’uno dall’altra.

Mi aspettavo questo ultimo ritorno, con uno dei loro abbracci che ti scaldano il cuore e invece NO, ho dovuto vedere la morte di Bellamy per mano di Clarke, lo ripeto, LA MORTE DI BELLAMY PER MANO DI CLARKE. Ma ci rendiamo conto?! Questa è una carognata epocale e noi fan non dimenticheremo mai! Per me la degna conclusione di ciò che sono stati Bellamy e Clarke, della bellezza dei Bellarke finisce a questo momento, quello che verrà dopo per me non esiste.La Biblioteca de la Bella e la Bestia: The 100 6x13 (finale di stagione)

Animated gif about love in The 100 by Ester_04

Siccome non ho altre parole, ma solo parolacce, mi limiterò a ringraziare Bob Morley per averci regalato Bellamy Blake. Grazie per averci fatto innamorare della sua forza, del suo coraggio, del suo altruismo sconfinato, della sua bellezza interiore ed esteriore, grazie persino per averci fatto arrabbiare dei sui sbagli ed errori ma poi subito dopo rinnamorare di nuovo, perchè Bellamy Blake va semplicemente amato, non c’è altro da fare. Io, come credo molti di voi, gli dedico le parole che si dedicano ai personaggi importanti che lasciano il segno e rimangono nei cuore.

“In peace, may you leave this shore. In love, may you find the next. Safe passage on your travels, until our final journey to the ground. May we meet again.”

The100 Bellamy GIF - The100 Bellamy BellamyBlake GIFs

Best moment: Di questa puntata promuovo solo

  • il cane Picasso che si fa coccolare. È l’unico felice che non capisce lo scempio che si sta consumando.
  • il siparietto tra Murphy e Raven: quanto amo questi due insieme – sorrynotsorryEmori (vediamo Jason chi sceglierà di fare morire).

Continuate a seguirci per altre recensioni e news sulla nostra pagina Facebook ¡Serialize. Passate a trovare le pagine affiliate ,  The 100 Italia, The 100 – Bellarke Italia Page, The 100 ItaliaDeCentoSerie Tv News

Autore dell'articolo: AliBoba

1 commento su “The 100 7×13 – L’inizio della FINE

    Michela

    (16 Settembre 2020 - 15:36)

    Una sola cosa… l’unico abbraccio che avrei voluto rivedere non era affatto tra Bellamy e Clarke, che tutti si ostinanavano per forza a voler vedere insieme, pur se poi tutto questa grande cosa tra loro non c’è mai stata… l’unica cosa che ormai non rivedremo più è l’abbraccio e l’amore puro e autentico tra i due fratelli Blake, fulcro della storia, motivo per il quale Bellamy era sceso sulla terra, motivo per il quale Bellamy ha fatto scelte azzardate, motivo per il quale Bellamy è stato spesso in contrapposizione alla grande ” comandante della morte”, nel vero senso della parola. Ha ucciso più persone lei con le sue nobili cause che le bombe di Alie…😒😒😒
    Sembra che nessuno voglia vedere quel Bellamy là, come se Octavia neanche esistesse…non c’è Bellamy senza Octavia e non c’è Octavia senza Bellamy.
    Jason aveva detto che questa stagione avrebbe messo apposto tutte le questioni in sospeso e l’unica in sospeso era il rapporto tra loro due.
    Bellamy non saprà mai della lettera che Octavia gli ha scritto su Skiring, non saprà mai che in quei 10 anni lei ha provato a raggiungerlo in continuazione senza riuscirci, non saprà mai che l’hanno torturata per rubarle i ricordi, perché farci vedere tutto ciò se poi non serve alla trama?Jason ci hai fatto amare un Bellamy che in questa stagione non abbiamo riconosciuto e non avremo più modo di rivedere…..per fortuna che siamo dotati di un cervello e di tanta immaginazione…….a meno di un colpo di scena dove Bellamy ci apparirà come un essere di luce, in cui lui credeva tanto, il giusto finale per i fratelli Blake me lo sono già scritto nel cuore❤️❤️❤️e nessun colpo di scena potrà cambiarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *