The 100 7×12 – Lo chiamavano Straniero

Eccoci ancora una volta qui, con la recensione del dodicesimo episodio di The 100. Bellamy si è bevuto il cervello, Murphy è sempre più sexy eroe e noi siamo sempre più BHO. Non perdiamo altro tempo e ricapitoliamo subito!

Su Sanctum quel folle megalomane di Sheidheda obbliga tutti ad inginocchiarsi, chi non lo fa morirà! Murphy, Emori, Nikki e l’Eligius acconsentono, Nelson e i figli di Gabriel invece si rifiutano e vengono sterminati. PORELLI!

Sheidheda però vuole trovare Madi, gli altri fuggitivi e Gaia (attenzione, dopo mille episodi qualcuno si ricorda di lei e la nomina. Miracolo!). La golden couple, i Memori, continua a proteggere i fuggitivi di Sanctum e Madi, Indra li aiuta ma viene seguita da Nikki che poi viene messa KO. Sheidheda sgama Murphy e Indra ma Emori ha la contromossa pronta: se toccherà Murphy o proverà ad entrare nel bunker, farà saltare il reattore nucleare e addio mondo. BOOM SHAKALALA! [io come Clarke]

Io come Clarke

Su Bardo, Bellamy, come tutti sappiamo, si è bevuto il cervello. Dice al Pastore che lo aiuterà a recuperare e riattivare la Fiamma a patto che i suoi amici vengano risparmiati. Fa “torturare” Raven per capire dove si trova la fiamma e dice a Echo che la missione è più importante di lei. AHI, questa fa male.

Jordan cerca di dare pace alla povera Hope dicendole che sua madre Dyioza si è sacrificata per salvare la sua anima, ma la giovane è comunque a pezzi (l’interpretazione di Shelby è davvero fantastica). Clarke e Octavia riflettono su come abbiano fatto qualsiasi cosa per salvare le persone che amano. Poi arriva Bellamy (che ormai è Belloloro), insiste sul fatto che seguire la luce e il Pastore sia la cosa giusta da fare. Clarke non lo riconosce più, noi nemmeno, ma lui dice di essere sempre lo stesso (ma dove, ma quando, ma perché?!). La Wanheda Nazionale la appoggia piano e asfalta Bellamy.

Bellamy, il traditore di bianco vestito, manda Clarke all’Acquisizione Memoria, costringendola a rivelare dove si trova la fiamma. Lei alla fine decide di collaborare a patto che i suoi amici vengano risparmiati. Miller, Hope, Octavia, Nyilah, Echo e Jordan vengono fatti entrare nell’anomalia ma ATTENZIONE non finiranno su Sanctum. Il Pastore trattiene Raven e Gabriel poiché conoscono come funziona la pietra ma … PLOT TWIST: Clarke, Raven, Gabriel, il Pastore, Bellamy e Doucette si trasportano su Sanctum.

Ce lo stiamo chiedendo tutti! Speriamo di no, speriamo che Clarke trovi una leva e sistemi la situa perché è molto tragica!

Voto episodio: credo che questa affermazione di Clarke riassuma perfettamente, non questo episodio, ma la settima stagione in generale. Non aggiungo altro perchè non so più che dire.

Personaggio TOP: posso votare i TRADUTTORI. Io li amo immensamente e mi fanno troppo ridere e perfino apprezzare la puntata. Ve se ama! No scherzo il migliore, à mon avis, è stato Murphy aka the new figo di The 100! Ben fatto Murphinolo, noi siamo fieri del tuo percorso, sei passato da essere scarafaggio a eroe e persino Indra è proud del tuo operato! BRAVO!

Personaggio DOWN: Bellamy. Io spero davvero che rinsavisca dal lavaggio del cervello “Bardo Style” perché così NUN SE PO VEDE’. Piuttosto che vederlo così, preferivo non vederlo proprio.

Best moment: Indra in versione Cenerentola infatti i traduttori hanno suggerito Indrerentola, AHAHAHAHA, sto male!!

Scherzi a parte, ho apprezzato moltissimo il momento tra Clarke e Octavia che riflettevano sulle azioni compiute per proteggere le loro figlie adottive Madi e Hope. Super cute!

Ecco a voi il promo del 13esimo episodio di The 100 che ritornerà il 9 settembre. Continuate a seguirci per altre recensioni e news sulla nostra pagina Facebook ¡Serialize. Passate a trovare le pagine affiliate ,  The 100 Italia, The 100 – Bellarke Italia Page, The 100 ItaliaDeCentoSerie Tv News

Autore dell'articolo: AliBoba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *