The Flash 6×19 – La fine è arrivata!

Bentornati miei prodi, siamo qui per l’ultimo appuntamento di The Flash per questa stagione televisiva, con una conclusione…inconclusiva.

Ebbene si, siamo arrivati sul più bello e ci dobbiamo fermare per cause di forza maggiore. Infatti le riprese di The Flash (e tutte le serie lunghe) quest’anno finiscono intorno al ventesimo episodio, dei canonici 22-23 previsti come ogni anno. Per Flash la fine arriva all’episodio 19, proprio quando le cose si facevano interessanti.

Ma d’altronde è l’emblema del mainagioia, che potrebbe essere anche il nome di battaglia del 2020.

Torniamo a cose più frivole come Flash e i suoi protagonisti. Nel dettaglio troviamo:
Caitlin/Frost partire per il nord (qualcuno le dica che Game Of Thrones è finito l’anno scorso) con la madre per trovare un modo di salvare le due coinquiline. In realtà l’attrice che interpreta Caitlin,  Danielle Panabaker, era quasi alla fine della sua gravidanza in quel periodo, ecco perchè è sempre sul divano e non si vede più di un primo piano.

Barry dire di dover riportare indietro Iris ma in realtà sembra temporeggiare occupandosi della sicurezza di Carver. Certo le cose sono collegate, e l’uscita di Eva dallo specchio non aiuta, ma intanto gli episodi passano e il nulla si ottiene, almeno per i nostri prodi.

Nash e Allegra sembrano fare qualche progresso quando tutto quello che vorrei dire su di loro è: who cares? A me no.

Ralph continua a giocare e rimanere preda delle paturnie di Sue Dearborn.

Joe torna a casa, unica cosa degna in questa puntata.

Anche Barry…non è più come prima, inarrestabile e convinto dell’impossibile oltre ogni misura. Caitlin gli ricorda che il suo vero potere è il cuore, l’amore, non la velocità…e sono d’accordo, ho solo una domanda: dove ca…spita è Cisco???
Caitlin espatria e lui non è lì a salutare? No, questo non glielo perdono, doveva esserci il Team Originale.

Insomma la puntata non è stata granchè se escludiamo il confronto (con omicidio) tra Carver e la moglie.

Anche la scena finale, per quanto bella con l’abbraccio tra Barry e Joe, non è niente dell’apertura di puntata, il team davanti ad un tabellone in attesa di una magica soluzione.

PS: mi sono ritrovata a pensare che le scene della battaglia tra i buoni e i cattivi fossero molto carine con tutte quelle immagini affiancate per mostrare la diversa prospettiva. Non sono un’esperta ma ho apprezzato.

Per il resto non c’è molto altro da aggiungere, anche Iris e Kamila nel MirrorVerse fanno passettini da lumaca per trovare Singh ma corse degne di Flash per la questione neuronale di Iris. Non è bilanciato bene.

E’ un po’ triste salutare così lo show, senza una vera conclusione, ma non dipende da noi e nemmeno da loro (questa volta). Di conseguenza speriamo di rivederci su questi schermi ad ottobre as usual, anche se i tempi di messa in onda potrebbero slittare. Per restare aggiornati continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ¡Serialize, e date uno sguardo anche alle nostre affiliate di Arrowverse ItaliaAddicted to telefilm.,  DoomsdaySerie Tv News, La tana del Nerd Official e i gruppi di Arrow * The Flash * Legends of Tomorrow * Supergirl, Passione per la DC COMICS (fumetti,serie:flash,arrow,supergirl,cartoni ecc)

Autore dell'articolo: Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *