CHICAGO FIRE 8×18 – MAIUNAGIOIA parte 1547823690

In questo 18esimo episodio di Chicago Fire il MAIUNAGIOIA così tanto caro a Dick Wolf ritorna a tormentare uno dei personaggi. Io ho solo una domanda: PERCHE’?!?!??!?

Il MAIUNAGIOIA ritorna SEMPRE

Julie dice a Sylvie che Scott arriverà in città e la ragazza sembra preoccupata. Così rivela a Foster che ha paura che con l’arrivo del compagno non farà più parte della famiglia, ma Emily le dice di non preoccuparsi.

Si vabbè dai, a Seveso sono in campagna elettorale…a giugno si ...
io come Joe

Julie si presenta in caserma, ha le contrazioni e questa volta non è un falso allarme e viene subito portata al Med. La povera Sylvie attenda tutta soletta che Scott risponda. Stanca di essere sola chiama Matt che la raggiunge in ospedale. La dottoressa ritorna e non ha buone notizie:

Quale razza di sadico fa tornare una madre per ricongiungerla con la figlia, le fa dare alla luce una bimba e la fa morire? Ebbene amici, la risposta è DICK WOLF. Io non ho parole, solo parolacce.

Inutile dire che la scena finale di Sylvie che prende in braccio la piccola e piangendo la stringe tra le sue braccia é bellissima e straziante allo stesso tempo.

Crys GIFs | Tenor

Kelly passione investigatore 

La 51 interviene ad una chiamata di soccorso ad un motel. Viene estratto un uomo dalla vasca ma per lui non c’è nulla da fare. Darren Lamar, poliziotto di Milwaukee, si presenta in caserma cercando Severide. Rivela a lui e Boden che la morte di Brad Whittier, l’uomo del motel, non è stata accidentale bensì si tratta si un omicidio: era un testimone chiave di un caso legato alla morte Anthony Harris, un giovane ragazzo di 14 anni.

Severide e Seager purtroppo riuniti, tornano al motel per analizzare la scena del crimine e trovano tracce di accelerante. Quando ci ritornano un’altra volta, Kelly si batte con l’uomo delle pulizie credendo che sia il colpevole, ma si rivela innocente. Boden passione Detective nr. 2 intuisce che potrebbe essere coinvolta l’industria di forniture mediche per cui Whittier lavorava. Severide, Seager e Ruzek vanno a parlare con il direttore dell’azienda. L’uomo aveva chiesto a Brad di tenere d’occhio Ray Averett, un ex tossico. L’uomo scappa ma Kelly lo blocca. Anche questa volta il nostro bel tenente mancato Detective ha fatto giustiazia.

Stella Kidd vs Wendy Seager = Girls on Fire

Stella e Wendy fanno le presentazioni del programma Girls on Fire nelle scuole ma riscuotono zero consensi. Wendy ha un’intuizione e porta dei volantini a Stella che dovrà appendere da sola perché lei deve lavorare ad un caso con … Kelly. La faccia di Stella parla da sola.

Stella riesca a convincere Kylie, l’unica ragazza che si è presentata, ad iscriversi. È il grande giorno di debutto di Girls on Fire e non si è ancora presentato nessuno, ma poi Kylie arriva con delle amiche e Stella è al settimo cielo.

Matt Casey il ricercato

Cruz informa Casey che su un sito una persona ha postato una foto del 2004 e sta cercando proprio lui. Cruz, Hermann, Mouch, Ritter e Gallo cercano di ricavare informazioni con la sola cosa che hanno: la fotografia. Il team di pseudo detective analizza da cima a fondo l’immagine così Casey che si reca alla caserma 128 dall’ex collega Shimblecock.

Matt belli capelli

Oltre a scoprire che il soprannome di Casey era Spacey Casey, veniamo a conoscenza che in quel salvataggio Matt aveva slogato il braccio ad un bambino. Casey rivela agli altri che si è trattato di un incidente ma Cruz sul web ha detto all’uomo dove poteva trovarlo. Il ragazzo si presenta alla 51, tesse le lodi del pompiere che l’aveva salvato che si rivela essere Shimblecock. Epic fail per il povero Matt, capita anche ai migliori.

Voto: NON CLASSIFICATO.

Considerazioni: Davvero io non ho parole per descrivere DickMAIUNAGIOIAWolf, non le ho. E non voglio nemmeno vedere il lato positivo, ovvero che almeno (e dico FORSE) Casey e Brett si avvicineranno, perché non si fa così, porca pupazza. Sta povera anima di donna ha vissuto anni senza sua madre, sentendosi rifiutata. La donna è ritornata nella sua vita, andava tutto benissimo e in 3 puntate: PUF, Dick Wolf decide che deve morire. Io sono nera. Sylvie Brett non si meritava tutto ciò, come ognuno dei personaggi dell’universo Onechicago non si meritava tutte queste disgrazie ma a Wolf piace così e noi non possiamo farci nulla. Dick non ti insulto perché sono una signora ma sappi che sei davvero una brutta persona. Angry GIFs - Get the best GIF on GIPHY

Non dimenticate di passare dalla nostra pagina Facebook di ¡Serialize. Passate anche dalle pagine affiliate Chicago Fire, Med, PD e Justice ItaliaOneChicagoDaily, House of Telefilm – La casa delle serie tv e degli spoiler e Serie Tv News.

 

Autore dell'articolo: AliBoba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *