Supernatural 15×13 – Mogli e doppioni.

Puntata molto carina, con un tocco di leggerezza che non guasta e poi…adoro questi intrecci!

Ebbene si miei prodi, in questa puntata abbiamo assistito a qualche passo avanti e a qualche ritorno inaspettato, ma andiamo con ordine.

Intanto vedere Sam e Dean in versione AU è stato sublime! Eleganti, un po’ fighetti e (a quanto pare) figli di papà viziati e ricchi. A-D-O-R-O.
Parliamo anche del ritorno delle mogli.
Si perchè, Jo e Ruby (come gli esperti sapranno) nella realtà (ovvero la nostra), sono le mogli di Jared e Jensen.
La voce del loro ritorno su questi schermi era circolata, ma non era chiaro quando sarebbe andato in onda, invece…sorpresa!!!!
Adesso però facciamo un po’ di ordine.

Allora Billie ci dice che Jack ha bisogno di rinforzarsi, nello spirito e nel corpo e per fare ciò serve l’Occoltum.
Che sarà dite voi, boh vi rispondo io.
E a quanto pare anche loro non ne sono molto sicuri, infatti c’è chi dice che è un posto, c’è chi dice che è potere…ma non c’è nulla di certo.
Si sa solo che è stato visto nelle mani di Jo.

Ovviamente, l’angelo/guaritrice non è molto collaborativa, neanche davanti ad un Dean che si definisce più attraente di Dio.

E manda i nostri eroi, o portatori della caduta di Dio (come dice Billie) dritti all’inferno, dove prepara loro un comitato di benvenuto di tutto dire.
Ma non per niente sono i Winchester, così uccisi un paio di demoni tornano a casa per trovare un moribondo Castiel e un po’ troppo entusiasta Jack.

Almeno Cass ha avuto successo, visto che ha contattato Ruby (l’altra metà del #WifeDuo) che invece è stata più onesta e ha rivelato la vera posizione dell’Occoltum.
Certe volte meglio i demoni che gli angeli.

Fatemi dire che sono ancora indecisa se sia stata l’idea più stupida o più geniale di sempre. Va detto che lasciare i due doppioni per eventualmente ingannare Chuck, almeno non ha avuto conseguenze…che di questi tempi è tanta roba.
Insomma trovato l’Occoltum lo scopriamo essere una pallina argentata con su delle scritte che la prossima volta Cass dovrebbe tenersi per se e non dire davanti al bambino. Si perchè Jack è ancora un bambino per certi versi.
Avrà il corpo di un ragazzo, avrà i poteri di un Nephilim, ma in quanto a scaltrezza e quindi età mentale dovremmo farci il conto di quando è nato…e avremo una risposta.
Infatti se la pallina magica dice che per essere nell’Occoltum, l’Occoltum deve essere dentro di te, Jack che fa? Se lo magna.

E visto che nulla è così semplice che succede? Vai a finire, nientepopodimenoche, nell’Eden.
Dopo un paio di chiacchiere con una ragazzina (ma chi era?) e il serpente tentatore, Jack ritorna a casa.
Con l’anima.

E anche questa è fatta.

Ps: ma il mio piccolo Jack che chiese perdono in lacrime a Dean e Sam per aver ucciso Mary? Viè qua che ti abbraccio io piccolo cucciolo d’uomo. E angelo.


Sembreremmo un passo più vicino ad uccidere Chuck, che nel frattempo continua ad uccidere gli universi alternativi, ma in realtà no, perchè ci fermiamo per una pausa (lo so, again) in conseguenza dell’interruzione delle riprese dello show per il CoronaVirus. E la brutta notizia e che non si sa quando tornerà.
Infatti non c’è il promo ne notizie sulla data di messa in onda negli States.
Ma ehi, ci saranno periodi migliori e ritorneremo alla normalità, nel frattempo per rimanere aggiornati sulle vostre serie preferite seguiteci sulla nostra pagina Facebook di ¡Serialize e le nostre affiliate di Una mamma per amica., Supernatural Legend – Il primo sito Italiano!, HOUSE OF TELEFILM – La casa delle Serie Tv e degli Spoiler, The Kingdom Of Fandom, Serie Tv News.

Autore dell'articolo: Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *