Legacies: Recensione 2×12 ” Vuelcombac Kai Parker”

Dopo che la cinesina ha mandato ha mandato i Saltzman a casa Salvatore, Lizzie scopre che anche Sebastian alloggia nel salotto in cui Damon si è bombato mezza città. Così inizia ovviamente una lite che non porta a niente di utile. L’unica cosa che capiamo è che Alaric ha paura di Kai e he Josie a volte è più lagnosa di Elena.
Sebastian è veramente la versione più giovane di Damon. Io lo adoro e finalmente una ship che mi fa impazzire in questo show. Oddioooo la musichina nel bar karaoke dove Kai era lasciato a morire. Peccato che di Kai nemmeno l’ombra. Vi prego la canzone di Bridget Jones no.

Aspettate mo chi cavolo è Jade. Un’altra tizia intrappolata. A occhio e croce le cose saranno andate così. Wendy ha carbonizzato tutti. La colpa è andata a Jade che è stata intrappolata con Kai. Ooook. Ovviamente Jo è responsabile di tutto questo. Oddio oddio oddio mioooo. Kaiiii kaiiii felicissima. Raga ditemi che non lo adorate anche voi. Cioè lo so che è cattivo ma non ha ucciso meno gente di un Klaus qualsiasi.
Scopriami quindi che Ric manda ogni studente che non può gestire nel mondo creato per Kai. Che io sia dannata. Ma scusate un secondo. KAI SI È ESSICCATO? è un vampiro?
Dai però non potete farci vedere la scena fake del ballo delle debuttanti. Ho gli occhioni che brillanoooo.
Il duetto Kai-Josie mi piace molto. Soprattutto quando si parla di orsetti do peluche.


Nel frattempo i falsi delna ci stanno facendo vivere momenti memorabili. Balli, sguardi ed è subito never let meeee gooooo. Tutto magico fino a quando non si pone la solita questione. Lui vuole rimanere qui. Lei vuole andare via.
L’azione all’ospedale dove è morta Elena. Ed ecco qui la fregatura. Kai torna ad essere Kai così viscido e amorevole.

Lizzie chiaramente sta nel pallone. E invece di correre ad aiutare la famiglia svolazza qua e là nel vestito da cenerentola.
Assistiamo dunque al processo di Alaric. Vediamo cos’ è accaduto realmente. Chiaramente la festa era per loro e tutto ciò che è accaduto è stato confuso. Finalmente qualcuno che spegne la sua umanità. Erano secoli che non succedeva.

Mio dio. Sebastian ha ingannato Lizzie. Le ha servito sangue di vampiro per salvarla dalla fusione e futto il resto. Peccato che la chiami Cassandra. E lei decide di farlo secco.

Alla fine il mitliore fella puntata rimane Kai che comunque frega tutti. Ops no. Quasi tutti. Nello stesso istante in cui la nipote rinsavisce e torna in città con la macchina di Matt Donovan. Che il trash sia con noi.

Kai gioca con la rabbia della nipote e in cinque secondi non si capisce più niente. La pozza di Malivore lo inghiottisce, Ric è a casa Salvatore, Jo sniffa tutta l’energia malefica nella clessidra e Lizzie sviene con un po’ di sangue che gli cola dal naso. Bah.

Comunque è ufficiale, Kai Parker è ritornato in città. A confermarlo, il necromante.

Voto puntata:10/10

C’è stato un fanservice fortissimo lo so, ma ho amato tutto. Unico neo, non fate finire la storia tra Sebastian e Lizzie così a caso ve prego.

Ricordate di lasciare un Like alla nostra pagina  ¡Serialize  e alle pagine affiliate FastSubIta Serie Tv NewsLa tana del Nerd Officiale iscrivetevi al gruppo dedicato a The Originals

Autore dell'articolo: Cherry95

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *