The Flash 6×10 – Tra passato e presente.

E dopo una lunga pausa ritorna anche il nostro velocista preferito…e anche lui è il suo team sono in una grande confusione.


Il più confuso di tutti è Cisco.
Lo ritroviamo infatti, ossessionato da tutte le Terre perdute, le persone morte e come la storia sia cambiata interamente…e ovviamente la colpa è di Nash.

Nel frattempo Barry s’imbatte in Diggle e subito torna il fantasma di Oliver, il mio amore perduto.
Ps: devo dire che questo ‘omaggio’ visto in ogni puntata del restante Arrowverse nei confronti del nostro Oliviero Santo mi è piaciuto tanto.
Torniamo a noi.
L’omaggio, a questo giro, è la maschera di Oliver che John riporta a Barry…maschera che lui stesso gli aveva fatto.

Ovviamente Barry ci vede qualcosa di più di quel che realmente c’è (anche se non sono molto convinta che sia stato solo l’ultimo addio all’amico), così si risale al Mirakuru (una delle primissime trame di Arrow), e Barry corre su Lian Yu. Con John.
Vogliamo parlare di John che si impasticca per non vomitare? Ho adorato.

Ps: per chi legge i miei papiri, solo dopo, informandomi, mi sono resa conto che quel meteorite caduto di fronte a Dig rappresentava qualcosa legata a Green Lantern…e mi domando: ma adesso che John si trasferisce a Metropolis cosa succederà? Assumerà questa identità? E ancora, lavorerà con Superman, ergo sarà nella serie ‘Superman &Lois’?
Molte domande che non hanno ancora una risposta ma che non potevo tenere per me.

A Central City, un’invasata Iris si fa quasi ammazzare per via delle sue indagini, essere una reporter, bla bla. Tesoro, non sei mica Supergirl sai? Lei sopravvive se le sparano qualcosa di acido, tu no. E infatti per poco non ci ha rimesso le penne lei, Joe, Frost, Cecil e il resto del cucuzzaro. Una matta.

In più, non contenta, invece di godersi una serata con il marito (che anche lui ha fatto un buco nell’acqua) nel cuore della notte, parte per continuare ad indagare su Black Hole, nonostante la tregua raggiunta. E questa si aggira per degli uffici nel cuore della notte, senza aver detto niente a nessuno…e ad un certo punto lo specchio la risucchia.

Ovviamente sarà la moglie ‘morta’ del tizio cattivo, sicuramente, però nel frattempo bisognerebbe metterle un microchip per tenerla sott’occhio.

Voto Puntata 7.
Carina, bello il riferimento ad Oliver…il non dimenticare. Bellino anche il resto della puntata, un po’ meno Cisco che se ne va, Nash che entra a pieno titolo nel gruppo (nonostante abbia ucciso Oliver) e Ralph scomparso nel nulla. E nessuno che lo nomina.
Assurdo.
E Ramsey? Che fine ha fatto? Mi manca un po’ il suo accento malvagio.

Ps: Ma la nuova sigla???? Mi è piaciuta troppo!

Eccovi il promo della prossima puntata e continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ¡Serialize per restare sempre aggiornati e date uno sguardo anche alle nostre affiliate di Arrowverse ItaliaAddicted to telefilm.,  DoomsdaySerie Tv News, La tana del Nerd OfficialFastsubita – Serie TV Sottotitolate e i gruppi di Arrow * The Flash * Legends of Tomorrow * Supergirl, Passione per la DC COMICS (fumetti,serie:flash,arrow,supergirl,cartoni ecc)

Autore dell'articolo: Giorgia

1 commento su “The Flash 6×10 – Tra passato e presente.

    Andrea

    (29 Maggio 2020 - 22:08)

    È verooo la sigla è bellisssima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *