Supergirl 5×10 – More Brainy is megl che uan!

Bentornati miei adepti nel fantastico mondo di Supergirl. In questa prima puntata del 2020 (ufficialmente parlando) abbiamo iniziato alla grande, nel senso che non ci ho grandemente capito una mazza. Vediamo nel dettaglio.

Dove siamo?
Chi siamo?
E sopratutto a che punto siamo?
Questa è la domanda dell’anno a mio avviso. La rinascita dell’universo ha portato una serie di cambiamenti di cui ancora non ho capito molto…so solo che Oliver è morto.

Non riesco ad accettarlo.

Con questa rinnovata vedovanza, facciamo il punto della situazione.
1- Lex Luthor è buono…per il mondo almeno.

E niente non c’è molto da aggiungere, fa già ridere così.
Lena ricorda tutto, è ancora incazzata con Kara e adesso si allea con il fratello per portare avanti il programma ‘Non Nuocere’. Nuocendo a tutti.
Fa sempre piacere ritrovare le certezze, quelle solide.
2- I nostri prodi non sanno che il Multiverso esiste ancora, in forma ridotta ma c’è. Loro invece vanno seminando il panico dicendo che sono ‘soli’ nell’universo. Vabbè.
3- Brainy è una costante in ogni universo, come anche la Legione (grazie al cielo), nonostante le diverse forme.
4- Lilian è viva e libera…perchè?
5- la tizia bionda amica di Andrea, era un membro dei Leviatani, lo è ancora? Si ricorda anche lei?
6- William non ci provare neanche a chiedere aiuto a Kara, se vuoi combattere Lex fallo da solo. Ciao.

Insomma potrei continuare con molti altri punti e molte altre domande, ma l’unica cosa che mi sento di sottolineare è la bravura di Jesse Rath. L’interprete di Brainy ha dato prova di un grande talento nell’interpretare cinque differenti Brainiac-5, visto che una (la versione femminile) era interpretata da Megan Rath, sorella di Jesse. Cinque perchè il Brainy che ha chiuso la puntata e con Nia (ma perchèèèèèèèèèèèèè) era diverso da quello che abbiamo visto all’inizio.


Potremmo dire che adesso è il vero Brainiac dei fumetti…verde e tutto il resto. In pratica ha abbracciato il lato oscuro.

Di per se la puntata non è stata nemmeno tanto male, abbiamo saputo di più su Brainy, le sue origini, le caratteristiche del suo popolo…le parti con i Luthor hanno stonato ovviamente. Certo la presenza di Lex per quanto irritante lo preferisco a Lena, è più ironico, tiene meglio la scena e non è sempre indeciso come la sorella. Per quanto spregevole ha scelto da che parte schierarsi ed è coerente a differenza di qualcuno che è peggio di una bandiera.

Kara, il mio spirito guida.

Che altro dire, non capisco cosa voglia Lex da Winn e come sia una minaccia per la Terra…quello è un cupcake!
Vi rendete conto che la prossima settimana rivedremo Winn?? Sono troppo contenta.

Voto Puntata 6 1/2
Ho ampiamente espresso il mio pensiero e il fatto di Winn in carcere è inaccettabile. In più il fatto che Supergirl sia considerata una ‘minaccia’ perchè non collaborativa con i Luthor mi fa salire il pranzo di Natale. Del 2003.

Ps: per chi come me, si fosse perso questa chicca da Batwoman…Earth Prime sta dando i primi frutti.

Vi lascio con il promo e l’invito a seguirci sulla nostra pagina Facebook ¡Serialize e per restare sempre aggiornati, date uno sguardo anche alle nostre affiliate di Arrowverse Italia, Addicted to telefilm.DoomsdaySerie Tv News, La tana del Nerd OfficialFastsubita – Serie TV Sottotitolate e i gruppi di Arrow * The Flash * Legends of Tomorrow * Supergirl, Passione per la DC COMICS (fumetti,serie:flash,arrow,supergirl,cartoni ecc)

Autore dell'articolo: Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *