Supergirl 5×08 – Ridicolaggini e dove trovarle!

Puntata movimentata ma per certi versi scioccante, se in alcune parti mi sono infuriata come un picchio in altre mi sono chiesta cosa si fumano gli scrittori della CW perchè certe schifezze non so come le abbiano partorite.

Da notare gli occhi da pazza…

‘A volte i buoni non vincono’
Lo ha detto Lena.
Lo ha detto Lena Luthor.
Lo ha detto una bugiarda patologica e manipolatrice.
Lo ha detto un’egocentrica incapace di vedere ad un palmo dal suo naso.
Rassegnatevi perchè oggi sarà così.

 

Carina la redenzione di Malefic, bravo che ha salvato tutti, addio a mai più rivederci. Stessa cosa per Rama Khan. Un esaltato con manie di grandezza che ha fatto il suo tempo e probabilmente verrà rimpiazzato con qualcuno di peggiore sicuro. Mi sorprende che non si sia alleato con Lena.
D’altronde è lei la protagonista dello show no? E allora rendiamola protagonista.

Io vi giuro che sono stata male per Kara, sin dall’inizio della stagione, ma specialmente in queste ultime puntate proprio per via della scoperta di questo ‘tradimento’, ma adesso sono molto stanca e irritata. Stanca perchè vedere Supergirl arresa a Lena Luthor, con le mani alzate di fronte a tre cannoni pronti a sparare kryptonite è inaccettabile, svilisce il personaggio, quello che rappresenta e quello che fa. Praticamente con quel gesto l’hanno fatta passare per la cattiva.

Che amarezza…

Irritata perchè nonostante le innumerevoli ‘giustificazioni’ e i tentativi di Kara di trovare un dialogo con Lena, quest’ultima se n’è sbattuta altamente continuando con il suo progetto di ‘salvare l’umanità’…ma pensa di trovare qualcuno che salvi te figlia mia, perchè ti sei fritta il cervello.
Ps: ma non è che per caso Kate Kane, dopo il crossover, si porta Lena a Gotham e la chiude nel loro confortevolissimo manicomio?

Scherzi a parte, un aiuto psicologico per Lena sta diventando necessario di puntata in puntata…una che crede che assoggettare il mondo al suo volere sia renderla una dei buoni è grave. Anche Kara in realtà avrebbe bisogno di qualcuno con cui parlare visto come si sta facendo carica della malvagità di Lena. Se nella prossima puntata non ci fosse la crisi forse si metterebbe in croce per risollevare l’umore di Lena.

L’unica a ragionare come Dio comanda è Alexandra Danvers. Riassume tutte le bugie, omissioni di questi anni di Lena cercando di far rinsavire Kara dall’oblio in cui è sprofondata e io la amoooooooooooooooooooo

Anche J’onn ha una perla di saggezza ricordando a Kara, che a differenza di Malefic, Lena non vuole ascoltare nulla. Tutto comincia, finisce e gira intorno alla sua persona.
Quello che lei pensa, quello che lei vuole, quello che lei soffre, quello che lei ha passato…oh ciccia, stai manza e vola basso.
Hai scoperto che la tua amica ti ha mentito? Fai i bagagli e leva le tende, come farebbe una persona normale. Lei invece vuole vendetta, furti, vittimismo e chi più ne ha ne metta.
Il tutto accompagnato da una recitazione non proprio all’altezza, è da un po’ che noto come la mono-espressività sia arrivata anche a Vancouver.

Per tutto ha sempre quest faccia: contenta, arrabbiata, delusa…ma forse è meglio visto come piange!

Voto puntata: N.C. (Non Classificabile)
Ho già ampiamente spiegato tutto.

Detto ciò, dopo questo sfogo direi che è il momento di congedarci, vi lascio con il promo della prossima settimana che apre il crossover di Crisis on Infinite Earths a cui non sono davvero pronta…e che vi consiglio di guardare con molta prudenza, non è per i deboli di cuore. Nel frattempo continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ¡Serialize e per restare sempre aggiornati, date uno sguardo anche alle nostre affiliate di Arrowverse Italia, Addicted to telefilm.DoomsdaySerie Tv News, La tana del Nerd OfficialFastsubita – Serie TV Sottotitolate e i gruppi di Arrow * The Flash * Legends of Tomorrow * Supergirl, Passione per la DC COMICS (fumetti,serie:flash,arrow,supergirl,cartoni ecc)

Autore dell'articolo: Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *