Supergirl 5×02 – A.A.A. Supergirl cercasi!

Devo dire che sono rimasta piuttosto basita in questa puntata di Supergirl e alla fine dei quaranta minuti mi sono chiesta: ma che cosa ho visto?? Vi spiego perchè.

Allora io capisco che siamo solo alla seconda puntata, che devono essere poste le basi su cui costruire la stagione e che ogni puntata non può essere un colpo di scena, lo so, lo capisco…anche perchè è sempre la CW, chiederemmo davvero troppo.
Però per la miseria, qualcosa datemela!!!

Quaranta minuti di mappazzone in cui ci hanno sciorinato una valanga di informazioni sul passato di J’onn, nuovo protagonista dello show insieme a Lena, e di cui ho capito ben poco…so solo che il fratello di J’onn si chiama Malefic ed è cattivo. Ma va??? Noon l’avrei mai detto.

Per favore qualcuno mi dica se ho capito bene, Lena vuole riprogrammare l’essere umano togliendogli le emozioni? Solo a me sembra delirio allo stato puro? Cioè vi prego, posso capire una sana rabbia per aver scoperto che la tua migliore amica ti ha mentito per anni, ci sta, è una reazione umana e sotto certi versi salutare anche. Cercare di riprogrammare l’umanità in automi senza sentimenti è follia pura.


Da una parte non mi sorprende che reagisca in modo così estremo, dall’altra mi sconvolge il fatto che sia convinta di avere ragione da vendere.
Giusto per mettere le cose in chiaro CW (e copia bene), mi aspetto grandi cose da questo nuovo tradimento e mi aspetto anche che nonostante il grande cuore generoso di Kara non si parli di perdono ma si butti via la chiave e ciao ciao.
Mi dispiace solo per Eve prigioniera nel suo corpo.

Le poche cose che mi hanno fatto sorridere in questa puntata sono stati:
Nia e Brainy (anche se la colazione a letto mi ha ricordato troppo i Karamel e per poco non sono caduta dal divano);
Alex che chiama Kara ‘Rapunzel’ (adorooooooooooooooooooooooooooo);
– la lotta tra Kara e Alex/Malefic
Kelly comincia a migliorare, da antipatia assoluta nella scorsa stagione e puntata, ad un pelo più tollerabile…mi sembra ci tenga ad Alex, quindi ha delle chance.

E poi ci sono un paio di cose che mi hanno fatto ridere, per ridicolaggini.
La prima è James candidato come senatore.

Muahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
Aspettate che mi riprendo.
Ok, ok, ci sono.
Poi arriva la seconda proposta di lavoro, ovvero direttore dei Media dello Smithsonian.

Muahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah.

Ps: per chi non lo sapesse lo Smithsonian Institution è un istituto di istruzione e ricerca con annesso un importante museo, amministrato e finanziato dal governo degli Stati Uniti. In più appena lo sento nominare la prima cosa a cui penso è Bones (Emily Deschanel). Con il suo brillante cervello e la sua super squadra, riuscivano a scoprire qualunque cosa da ossa e insetti…lo so fa un po’ schifo detto così, ma tant’è che ricostruivano pure i volti virtualmente…una delle serie più belle di sempre. E poi c’era Booth (aka Angel di Buffy aka David Boreanaz) a completare l’opera con la sua porcellitudine da manzo di prima categoria.

Tutto questo per spiegarvi le mie grasse risate nell’associare James Olsen (che per me ha il cervello di un lombrico) allo Smithsonian, seppur nel settore Media…rimane fantascienza pura.

Concluse le risate torniamo alle cose serie.
Ora se io leggessi questo papiro da esterna, mi verrebbe spontaneo dire: ma di Kara non parli??
L’unica cosa che posso dire è Non Pervenuta. E non per qualche mancanza del personaggio o di Melissa, sia chiaro, ma semplicemente perchè la trama l’ha relegata a guest praticamente…si vede ogni tanto e in supporto agli altri. Niente di più.
Ed è una cosa davvero triste.

Voto Puntata 5.
Quasi sufficiente ma per nulla soddisfatta, ho fatto fatica ad arrivare alla fine e nessun entusiasmo per la prossima puntata. E mi dispiace, perchè amavo questa serie alla follia.

Vi lascio il promo della prossima settimana e ricordate di passare dalla nostra pagina Facebook ¡Serialize e per restare sempre aggiornati, date uno sguardo anche alle nostre affiliate di Arrowverse Italia, Addicted to telefilm., Fantasy is my Hope, The Kingdom Of FandomDoomsdaySerie Tv News, La tana del Nerd Official, L’angolo di MegFastsubita – Serie TV Sottotitolate e i gruppi di Arrow * The Flash * Legends of Tomorrow * Supergirl, Passione per la DC COMICS (fumetti,serie:flash,arrow,supergirl,cartoni ecc)

Autore dell'articolo: Giorgia

2 commenti su “Supergirl 5×02 – A.A.A. Supergirl cercasi!

    Manuel

    (21 Ottobre 2019 - 14:42)

    Partendo dalla base che, nella quarta stagione, non ho apprezzato, personalmente, la scrittura in generale, delle puntate; noto un peggioramento nei primi 2 episodi. Mi trovo d’accordo con te. Ma non perdo la speranza. Nella passata stagione, fino alla puntata 15, era stato difficile: seguire appassionatamente la serie, rispetto agli anni precedenti. Never give up 😅

      Giorgia

      (21 Ottobre 2019 - 17:40)

      Grazie per il commento! Che dire, non possiamo fare a meno di aspettare e sperare! Solo che non so quanti continueranno con questa filosofia, visti anche gli ascolti bassissimi fatti in queste prime due puntate, di questo passo la serie potrebbe facilmente concludersi al massimo con la sesta stagione…o peggio ancora con questa! Speriamo aggiustino il tiro, non posso fare a meno di pensare al potenziale e alla storia che avevano in mano con la Legion! Davvero uno spreco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *