Recensioni

The Handmaid’s Tale-3×06-Che schifo!

Questa puntata mi ha schifato veramente tanto, mi ha caricato di rabbia e voglia di uccidere qualcuno, tanto da farmi pensare di non uscire oggi. Voglio spaccare veramente qualcosa e sfogherò tutta la mia rabbia in questa recensione.

Arrivati a questo punto io voglio vedere June veramente che distrugge tutto e tutti, non salvo quasi nessuno, forse solo le povere Ancelle, il resto non vale la pena. Dopo questa puntata persino Nick mi ha fatto schifo, cioè la donna che ama lo implora di fare qualcosa per sua figlia e lui non la fa, spero vivamente che finisca secco al fronte. Tutto mi sarei aspettata tranne questo suo atteggiamento, non tanto per June ma per Nichole, per sua figlia. Invece anche lui si fatto trasportare dal piacere del potere, quindi con tanto affetto spero che finisca sotto un furgoncino!

Arriviamo a Serena, altra grandissima delusione! Il personaggio che aveva fatto uno sviluppo sorprendente è tornato indietro, ancora più radicata nel suo odio. Che il suo occhio possa provvedere a fulminarla questo si merita! E’ talmente cristallizzata nella sua cattiveria che non si è resa conto di ciò che ha fatto. Se non fosse per la bambina mi augurerei che Serena la veda diventare un’Ancella, così che possa capire la sofferenza degli altri. Sta schifosa, egoista! Io vi giuro che credevo nel suo cambiamento, ci speravo ed invece dopo questo episodio spero che faccia una fine orribile!

Io mi auguro che la Svizzera non appoggi Gilead e lasci la bimba in Canada, perchè dopo tutto quello che ha fatto June per lei, si merita la libertà. Se la Svizzera appoggiasse Serena e Fred spero che Luke abbia la possibilità  di scappare molto lontano, così che nessuno possa ritrovarlo.

Lo scontro tra June e Serena è stato bellissimo, secondo non solo significativo ma da applauso per entrambe le attrici, sono state di una bravura eccezionale.

Questo episodio è stato comunque ricco di metafore, due secondo me sono state le più significative: la prima è stata quella di June con dietro la statua che sembrava un angelo mentre la seconda è stata quella finale quando June osserva la croce. Secondo me la prima testimonia come June sia l’angelo delle Ancelle che è stato mandato per vendicare tutte le donne oppresse in Gilead, la seconda invece per me rappresenta il sacrificio, infatti credo che alla fine June per salvare entrambe le figlie arriverà a sacrificarsi come un martire sulla croce.

Vorrei aprire una piccola parentesi, prima di concludere questa recensione con il voto all’episodio e caricando il promo. Questo episodio oltre ad avermi fatto infuriare per i personaggi mi ha anche spaventato perchè mi ha portato a chiedermi una cosa: “ma la nostra società attuale è così diversa da quella che ha portato la creazione di Gilead?” E vi assicuro che la risposta che mi sono data mi ha spaventata ancora di più. Infatti credo che non siamo poi così lontani!

Viviamo in un mondo che sta cercando di reprimere e contenere il pensiero di tutti noi, soprattutto nei confronti delle minoranze. E’ come se fosse più facile accettare l’odio che l’amore verso l’altro, preciso che tutto questo non allude ad una rimozione delle regole ma ad una scelta di esse, che non portino alla repressione o demolizione dei diritti di ognuno di noi. Ho notato questo atteggiamento preoccupante soprattutto nelle nuove generazioni e mi auguro che molti ragazzi possano guardare questa serie tv così da comprendere che una società corretta dovrebbe accettare e non reprimere. So che questa è una recensione di una giovane donna ma spero che qualcuno possa leggerla e possa proporre nelle scuole la visione di questo show, perchè i giovani sono ancora recuperabili.

Dopo questa parentesi torno alla puntata dandogli un bel 9!

Vi carico proprio qui sotto il promo del prossimo episodio.

Vi invito a passare dalla nostra pagina Facebook  ¡Serialize  e dai nostri amici: Yvonne Strahovski Italy,Serie Tv NewsThe Handmaid’s Tale Italia – Il racconto dell’ancellaHOUSE OF TELEFILM – La casa delle Serie Tv e degli Spoiler, e Fastsubita – Serie TV Sottotitolate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *