A Discovery Of Witches: Recensione 1×08 “L’astinenza si fa già sentire”

Cari fans di A Discovery of Witches benvenuti. Stavo pensando una cosa. Vi è mai capitato di fare schifo in qualcosa? A me si. Costantemente. Un esempio? Ho dato venti volte l’esame di microeconomia ma nulla, proprio non mi usciva. E invece qui abbiamo Diana che fino a ieri non sapeva nemmeno accendere una candela se non per sbaglio e oggi uccide gente, salva vite, viaggia nel tempo. Tutto super regolare e realistico insomma. 

Della serie…

Ebbene, questo fantastico finale di stagione si apre con Giulietta che brama vendetta e che sembra sul punto di proporre una cosa a tre ai protagonisti. Visto il rifiuto di entrambi assistiamo ad una scena simil “o mio o di nessuno” e così squarta letteralmente Matt. E allora la nostra Cenerentola con un Bibidi Bobidi Bu, chiede alla fata turchina un aiuto per sconfiggere la figlia di Caparezza. E da qui vediamo di tutto. Prima si caccia dalle mani una freccia infuocata e fa un barbecue con Giuly, poi lascia che Matt le risucchi pure l’anima. Almeno non ha simulato altri orgasmi.

Mimmo e Gilberto litigano su tutto e mettono Satu sotto inchiesta.La strega si difende affermando di aver agito alle spalle della congregazione perchè sospettava che il fratello di Matt aiutasse i #Matiana a nascondersi. Così tutto d’un tratto vogliono decapitare il tipo che riesce a scappottarsela con l’aiuto della Demonessa Madre.

Nel frattempo nella casa incantata Matt propone a Diana di viaggiare nel tempo per nascondersi e di andare nel luogo di cui trovano un orecchino. E così lei si esercita e in cinque secondi riesce a compiere un incantesimo nel tempo, scegliendo ovviamente l’unico momento della sua vita in cui era vestita in maniera decente. Magica.

All’improvviso, la casa magica sembra la villetta dei Cesaroni: anche i demoni si uniscono alla fiera brindando all’amicizia e all’unione tra ibridi. Ed è subito The Vampire Diaries con Klaus che va creando eserciti. Anche se questi sono più ibridi da Tutti insieme appassionatamente. 

Matt lascia il comando dei Cavalieri a quel povero ragazzino di Marcus. Lui non sembra affatto contento. Chi sa come si evolverà questa situazione.

Gilberto parla con Knox e dopo ottantamila anni che Meridiana ripeteva la stessa cosa ha un’illuminazione. La strega col sangue non ricordo come è proprio la bella Diana. Io proprio non me l’aspettavo. Colpone di scena esagerato. Adesso non devono fare altro che scovare la coppia e fare un massacro. Un piano severo ma giusto.

Matt e Diana si preparano alla loro luna di miele nel passato sperando che Dio gliela mandi buona e che poi lei saprà come tornare. Devono sbrigarsi perchè tutti quei pazzi gli stanno dando la caccia. Ma proprio mentre stanno per sollevare la gamba, non si capisce nulla e lei si trova senza lui.

Voto puntata: 9/10

Siiiiiiiiiiiiiiiii

Personaggio Best: Ragà sto sputando arcobaleni. Ho amato tutti. O quasi.

Personaggio Quel Gilberto del cappero.

Momento teoria: Secondo me Matt è scappato perchè spaventato dai finti orgasmi di Diana.

Momento teoria seria: ahahahahaha. Chi voglio sfottere.

Grazie per aver seguito insieme a noi questa prima stagione di A Discovery Of Witches e per aver letto e retto tanta ignoranza.

Seguiteci su Serialize, A discovery of witches, Teresa Palmer Italia, Serie tv News, House of telefilm

Autore dell'articolo: Cherry95

2 commenti su “A Discovery Of Witches: Recensione 1×08 “L’astinenza si fa già sentire”

    Monica

    (21 Febbraio 2020 - 15:00)

    No,giuro…non ce la posso fare. Sto letteralmente piangendo dalle risate! Sei un fenomeno, davvero!👍 Complimenti

      Cherry95

      (22 Febbraio 2020 - 19:39)

      Ahahahahah ricorda, il vero fenomeno è Diana che si veste da barbona e riesce comunque ad accalappiari Matt!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *